Home Page‎ > ‎

Domande Frequenti

D
: Che differenza c'e' tra la commissione e la cooperativa condomini?
R: La commissione Amministra i Beni Comuni della comunità di Levigliani e fa gli interessi del paese. La cooperativa condomini è una cooperativa di privati in affitto sui terreni della Comunione dei Beni e paga per questo un affitto. Tra le due c'e' la stessa differenza che c'e' tra un affittuario e un affittante, tra proprietario e inquilino.

D: Chi è fisicamente il proprietario dei beni comuni?
R: Legalmente i proprietari dei beni comuni sono tutte quelle persone "aventi diritto". Specificatamente sono gli eredi naturali dei primi acquirenti e cioè quegli eredi che di generazione in generazione hanno ereditato il diritto di possesso dagli antichi acquirenti del Granduca di Toscana

D: Chi gestisce questi Beni Comuni?
R: La gestione dei Beni Comuni è demandata ad una Commissione Amministratrice che viene eletta da un' Assemblea Generale ogni 3 anni. Il diritto di voto, art 2 dello Statuto della Comunione dei Beni, ...e' riservato a quelli tra i discendenti che abbiano dimora nel Paese di Levigliani...e, art 8 dello Statuto della Comunione dei Beni, abbiano compiuto almeno 21 anni.

D: Chi e cosa rappresenta la Commissione Amministratrice?
R: La Commissione è formata da 7 membri "aventi diritto" e "dimoranti" in Levigliani. Tra i vari compiti della Commissione ci sono quello di promuovere azioni anche giudiziarie necessarie per il raggiungimento degli scopi previsti dallo statuto, verificare il possesso dei requisiti di discendenza, verificare il possesso della qualifica di "dimorante", amministrare il patrimonio della Comunione dei Beni, dare esecuzione alle delibere dell'Assemblea generale.

D: Chi e cosa è l'Assemblea Generale?
R: L' Assemblea generale è costituita da tutti gli "aventi diritto" "dimoranti" in Levigliani.tra i compiti dell'Assemblea Generale ci sono quello di determinare le linee generali dell'attività della Comunione, approvare i conti annuali preventivi e consuntivi, eleggere i membri della commissione, determinare gli affitti e/o il canone di locazione per lo sfruttamento dei beni della Comunione, determinare un limite di spesa oltre il quale prima di poter procedere sarà l'Assemblea Generale a dover dare l'assenso

D: Come si può partecipare attivamente alla Comunione dei Beni?
R: I riferimenti, nella comunità, per gli "aventi diritto" sono i membri della Commissione Amministratrice. Attraverso questa Commissione si può avere accesso ai documenti della Comunione dei Beni e si possono portare, per scritto, proposte e idee in sede di Commissione. Sarà poi compito della Commissione Amministratrice quello di elaborarle e portarle in Assemblea Generale.